Le volontarie e i volontari Dingo alimentano quotidianamente i gatti di strada, curano quelli malati, li proteggono dai maltrattamenti e dall’intolleranza. Da molti anni l’Associazione Dingo svolge la sua attività anche a Mestre, dove vivono migliaia di gatti randagi in condizioni ben più difficili di quelli della Laguna, a causa del traffico, della scarsità di cibo, delle in tolleranze condominiali e della progressiva cementificazione delle aree verdi. 

La Dingo svolge un’intensa attività di soccorso e cura dei gatti randagi o abbandonati rivolgendosi a sue spese all’opera di veterinari privati, dato che dal 1997 la Ulss 12 ha annullato la convenzione stipulata precedentemente, sostituendola con un servizio veterinario pubblico del tutto insufficiente.

Attività impegnative per l’Associazione sono inoltre la ricerca d’adozione dei gatti abbandonati, la sensibilizzazione della popolazione, l’educazione zoofila nelle scuole, la ricerca di sponsor e risorse economiche che provengono anche da un lavoro costante di tesseramento e dalla vendita del calendario, di notiziari e materiali informativi per i soci, dalle feste periodiche con lotteria, dai mercatini e bancarelle di strada, dai contatti con le istituzioni (Comune di Venezia, Provincia, Regione, Centro per il Volontariato) e con altre Associazioni zoofile italiane ed estere, quali ad esempio l’AISPA (Anglo-Italian Society for the Protection of Animals) di cui la Dingo è membro.

Scopri nel dettaglio le attività della Dingo!

Sono moltissimi gli animali che l'associazione riesce ad aiutare grazie ai numerosi interventi presso veterinari privati, alle adozioni che riesce a trovare agli animali meno fortunati, agli eventi organizzati per raccogliere fondi e sensibilizzare i cittadini.

Scopri di seguito i risultati raggiunti negli ultimi anni... ed aiutaci a battere i nostri record!